Giustizia amministrativa

LE SEZIONI UNITE TORNANO SUL RICORSO PER MOTIVI DI GIURISDIZIONE AVVERSO LE SENTENZE DEL CONSIGLIO DI STATO E RECEPISCONO L’INTERPRETAZIONE VAGLIATA DALLA CGUE

Cassazione civile, Sez. Unite, ord. 30 agosto 2022, n. 25503 – Pres. Curzio, Rel. Lamorgese

LA DELIMITAZIONE DELLA COMPETENZA TERRITORIALE DEI TAR: IL RAPPORTO TRA IL CRITERIO DELLA SEDE E QUELLO DELL’EFFICACIA

Consiglio di Stato, Ad. Plen., 13 luglio 2021, n. 13

ALCUNI INTERESSANTI PRINCIPI SUI RAPPORTI TRA COMMISSARIO AD ACTA E AMMINISTRAZIONE SOCCOMBENTE

Consiglio di Stato, Ad. Plen., 25 maggio 2021, n. 8 – Pres. Patroni Griffi, Est. Forlenza

TAR SICILIA-CATANIA: COME SI CALCOLA IL TERMINE PER IMPUGNARE L’AGGIUDICAZIONE

T.A.R. Sicilia, Catania, Sez. IV, 28 dicembre 2020, n. 3605 – Pres. Cabrini, Est. Caminiti

LA PLENARIA SULL’ACTIO IUDICATI: IL TERMINE DECENNALE DI PRESCRIZIONE PUÒ ESSERE INTERROTTO IN VIA STRAGIUDIZIALE

Consiglio di Stato, Ad. plen., 4 dicembre 2020 n. 24 – Pres. Patroni Griffi, Est. Maruotti

REVOCA DELLA PATENTE DI GUIDA NEI CONFRONTI DEI SOGGETTI SOTTOPOSTI A MISURE DI PREVENZIONE: LA GIURISDIZIONE RIMANE DEL GIUDICE ORDINARIO

Cassazione civile, Sez. Unite, 19 novembre 2020, n. 26391 – Pres. Spirito, Rel. Giusti

SUPERATA (FINALMENTE) LA TESI DELL’INDEGRADABILITA’ DEI DIRITTI FONDAMENTALI

Consiglio di Stato, Sez. III, 21 ottobre 2020, n. 6371 – Pres. Frattini, Est. Veltri

LA NOMINA DEL COMMISSARIO AD ACTA FA VENIRE MENO IL POTERE DI PROVVEDERE? LA PAROLA ALL’ADUNANZA PLENARIA

Consiglio di Stato, Sez. IV, ord. 10 novembre 2020 n. 6925 – Pres. Maruotti, Est. Conforti

LEGITTIMAZIONE DEGLI ENTI ESPONENZIALI E CONFLITTO DI INTERESSI: QUALCHE CHIARIMENTO DOPO LA PLENARIA 6/2020

Consiglio di Stato, Sez. III, 2 novembre 2020, n. 697 – Pres. Frattini, Est. Maiello

SINDACATO PER MOTIVI DI GIURISDIZIONE: LE SEZIONI UNITE PORTANO LA CORTE COSTITUZIONALE DINNANZI ALLA CORTE DI GIUSTIZIA

Cass. civile, Sez. Unite, ord. 18 settembre 2020, n. 19598 – Pres. Mammone, Rel. Lamorgese

DA QUANDO DECORRE IL TERMINE PER IMPUGNARE L’AGGIUDICAZIONE? LA RISPOSTA ALL’ADUNANZA PLENARIA

Consiglio di Stato, Sez. V, 2 aprile 2020, n. 2215 – Pres. Saltelli, Est. Di Matteo

L’ADUNANZA PLENARIA LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE DEGLI ENTI ESPONENZIALI

Consiglio di Stato, Ad. plen. 20 febbraio 2020, n. 6 – Pres. Patroni Griffi, Est. Veltri

SINDACATO PER MOTIVI DI GIURISDIZIONE EX ART. 111, CO. 8, COST.: LA FINE DI UN ABUSO

Cassazione civile, Sez. Unite, 24 gennaio 2020, n. 1608 – Pres. Virgilio, Rel. Perrino

L’EMERSIONE DELL’INTERESSE STRUMENTALE NEL PROCESSO AMMINISTRATIVO: A PROPOSITO DELL’IMMEDIATA IMPUGNAZIONE DELLE AMMISSIONI ALLA GARA

Corte cost. 13 dicembre 2019, n. 271 – Pres. Carosi, Est. Coraggio

ALL’ADUNANZA PLENARIA I RAPPORTI TRA ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO E ACCESSO ORDINARIO IN MATERIA DI CONTRATTI PUBBLICI

Consiglio di Stato, Sez. III, ordinanza 16 dicembre 2019, n. 8501 – Pres. Lipari, Est. Fedullo

SULLA MODIFICA DELLE ASTREINTES IN SEDE DI OTTEMPERANZA

Consiglio di Stato, Ad. plen. 9 maggio 2019, n. 7 – Pres. Patroni Griffi, Est. Veltri

L’ADUNANZA PLENARIA SUI LIMITI SOGGETTIVI DEL GIUDICATO AMMINISTRATIVO: ECCEZIONALI I CASI DI GIUDICATO A EFFETTI INSCINDIBILI

Consiglio di Stato, Ad. plen. 27 febbraio 2019, nn. 4 e 5 – Pres. Patroni Griffi, Est. Giovagnoli

L’ADUNANZA PLENARIA DELIMITA I CASI DI ANNULLAMENTO CON RINVIO AL GIUDICE DI PRIMO GRADO

Consiglio di Stato, Ad. plen. 30 luglio 2018, n. 10 – Pres. Pajno, Est. Giovagnoli

RISARCIMENTO DEL DANNO CONNESSO ALL’IMPOSSIBILITÀ DI ESECUZIONE DEL GIUDICATO

Consiglio di Stato, Ad. plen. 12 maggio 2017, n. 2 – Pres. Patroni Griffi, Est. Giovagnoli

RIPARTO DI GIURISDIZIONE SULLE CONTROVERSIE AVENTI PER OGGETTO IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIRIGENZIALI

Cassazione civile Sez. Unite, 27 febbraio 2017, n. 4881 – Pres. Amoroso, Est. Manna

APPELLO PER CONTESTARE IL DIFETTO DI GIURISDIZIONE DA PARTE DEL RICORRENTE SOCCOMBENTE NEL MERITO: LA RISPOSTA DELLE SEZIONI UNITE

Cassazione civile, Sez. Unite, 20 ottobre 2016, n. 21260 – Pres. Rordorf, Rel. Giusti

IL RITO SPECIALE DI CUI AGLI ARTT. 119 E 120 C.P.A SI APPLICA ANCHE ALLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DI CONCESSIONI

Consiglio di Stato, Ad. plen. 27 luglio 2016, n. 22 – Pres. Pajno, Est. Deodato

IL DIES A QUO DEL TERMINE IL CUI DECORSO ABBIA INIZIO DURANTE IL PERIODO DI SOSPENSIONE FERIALE

Consiglio di Stato, Ad. plen. 27 luglio 2016, n. 18 – Pres. Pajno, Est. Franconiero

INTERESSI DIFFUSI E PROCESSO AMMINISTRATIVO: I LIMITI DELLA LEGITTIMAZIONE AD AGIRE DELLA ASSOCIAZIONE DEI CONSUMATORI A TUTELA DEGLI INTERESSI DEGLI INVESTITORI

Consiglio di Stato Sez. VI, 21 luglio 2016, n. 3303 – Pres. de Francisco, Est. Giovagnoli

GIUDICATO A FORMAZIONE PROGRESSIVA, SOPRAVVENIENZE NORMATIVE E PRINCIPIO DI PRIMAZIA DEL DIRITTO EUROUNITARIO

Consiglio di Stato, Ad. plen. 9 giugno 2016, n. 11 – Pres. Pajno, Est. Giovagnoli

LA CORTE DI GIUSTIZIA SEGNA LA FINE DEL RICORSO INCIDENTALE ESCLUDENTE E IMPONE LA DISAPPLICAZIONE DELL’ART. 99, COMMA 3, C.P.A.

Corte di Giustizia UE Grande Sezione, 5 aprile 2016 – Pres. Leaerts, Est. Juhàsak

ABUSO DEL PROCESSO: PUÒ IL RICORRENTE SOLLEVARE IL DIFETTO DI GIURISDIZIONE DEL GIUDICE CHE EGLI STESSO HA ADITO?

Cassazione Civile Sez. Unite, ordinanza 2 febbraio 2016, n. 3916 – Pres. Macioce, Est. Giusti

RIMESSA ALL’ADUNANZA PLENARIA LA QUESTIONE DEL RIPARTO DI GIURISDIZIONE SUL DIRITTO DELL’ALUNNO DISABILE AL SOSTEGNO SCOLASTICO

Consiglio di Stato Sez. VI, 21 settembre 2015, n. 4374 – Pres. Severini, Est. De Michele

SULLA NATURA GIURIDICA DEL COMMISSARIO AD ACTA E SUL REGIME DI IMPUGNAZIONE DEI SUOI ATTI

Consiglio di Stato Sez. VI, 15 settembre 2015 n. 4299 – Pres. Barra Caracciolo, Est. Giovagnoli

SULL’ONERE DI DILIGENZA DEL PRIVATO DANNEGGIATO DAL PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO: RAPPORTO TRA AZIONE RISARCITORIA E ALTRI STRUMENTI DI TUTELA

Consiglio di Stato Sez. VI, 15 settembre 2015, n. 4283 – Pres. Barra Caracciolo, Est. Giovagnoli

RISARCIMENTO DEL DANNO PER LESIONE DELL’AFFIDAMENTO IN CASO DI ANNULLAMENTO LEGITTIMO DI PROVVEDIMENTO FAVOREVOLE ILLEGITTIMO

T.A.R. Toscana, Sez. III, 24 agosto 2015, n. 1168 – Pres. Nicolosi, Est. Messina

IL CONCETTO DI GIUDICATO A FORMAZIONE PROGRESSIVA È ANCORA ATTUALE?

Consiglio di Stato Sez. V, ordinanza 17 luglio 2015, n. 3587 – Pres. Torsello, Est. Lotti

ORDINE DI ESAME DELLE QUESTIONI E ASSORBIMENTO DEI MOTIVI

Consiglio di Stato, Ad. plen. 27 aprile 2015, n. 5 – Pres. Giovannini, Est. Poli

SUL POTERE DEL G.A. DI CONDANNARE D’UFFICIO AL RISARCIMENTO DANNO IN LUOGO DEL RICHIESTO ANNULLAMENTO

Consiglio di Stato, Ad. plen. 13 aprile 2015, n. 4 – Pres. Giovannini, Est. De Felice

NATURA DEL COMMISSARIO AD ACTA IN SEDE DI OTTEMPERANZA

Consiglio di Stato Sez. IV, 13 gennaio 2015 n. 52 – Pres. Virgilio, Est. Taormina

NULLA (NON INESISTENTE) LA NOTIFICA DEL RICORSO PRESSO L’AVVOCATURA DISTRETTUALE, ANZICHÉ PRESSO L’AVVOCATURA GENERALE

Cassazione civile Sez. Unite, ordinanza 15 gennaio 2015, n. 608 – Pres. f.f. Rovelli, Est. Napoletano

LA PEC NEL PROCESSO AMMINISTRATIVO

Consiglio di Stato Ad. plen. ord. 10 dicembre 2014, n. 33 – Pres. Giovannini, Est. Deodato

SOSTEGNO SCOLASTICO ALL’ALUNNO DISABILE E RIPARTO DI GIURISDIZIONE: IL TAR PALERMO “SMENTISCE” LE SEZIONI UNITE

T.A.R. Sicilia – Palermo, 3 dicembre 2014, n. 3111 – Pres. Monteleone, Est. Tulumello

IMPLICAZIONI SUL PROCESSO AMMINISTRATIVO DEL DIRITTO DELL’U.E. IN MATERIA DI AIUTI DI STATO

C.G.A. ordinanza 28 novembre 2014, n. 641 Pres. Lipari, Est. Carlotti

IL DIRITTO DELL’ALUNNO DISABILE AL SOSTEGNO SCOLASTICO: IMPORTANTI AFFERMAZIONI DELLE SEZIONI UNITE SUL RIPARTO DELLA GIURISDIZIONE

Cassazione Civile Sez. Unite, 25 novembre 2014, n. 25011 – Pres. Rovelli, Est. Giusti

SONO EQUIPARABILI AL GIUDICATO ANCHE I DECRETI DECISORI DEL RICORSO STRAORDINARIO RESI PRIMA DELLA LEGGE N. 69/2009?

Consiglio di Stato Sez. IV, ordinanza 7 novembre 2014, n. 5506 – Pres. Virgilio, Est. Taormina

CASO DE MAGISTRIS: IL T.A.R. CAMPANIA SOLLEVA Q.L.C. SULLA RETROATTIVITÀ DELLA C.D. LEGGE SEVERINO

T.A.R. Campania – Napoli, ordinanza 30 ottobre 2014, n. 1801 – Pres. Mastrocola, Est. Orciuolo

LA TUTELA DEL CONTROINTERESSATO PRETERMESSO NEL PROCESSO AMMINISTRATIVO

Consiglio di Stato Sez. V, 27 ottobre 2014, n. 5279 – Pres. Torsello, Est. Bianchi

SULLA DIFFERENZA TRA ABROGAZIONE E DICHIARAZIONE DI INCOSTITUZIONALITÀ DI UNA NORMA

Consiglio di Stato Sez. VI, 3 ottobre 2014, n. 4946 – Pres. Severini, Est. Giovagnoli

LA COMPETENZA TERRITORIALE DEI T.A.R. IN CASO DI CONTESTUALE IMPUGNAZIONE DELL’INFORMATIVA PREFETTIZIA INTERDITTIVA E DEGLI ATTI APPLICATIVI

Consiglio di Stato, Ad. plen. 31 luglio 2014, n. 17 – Pres. Giovannini, Est. N. Russo

TUTELA CAUTELARE SUBORDINATA ALLA CAUZIONE: PER IL T.A.R. LOMBARDIA IL D.L. N. 90/2014 È IN CONTRASTO CON IL DIRITTO COMUNITARIO E VA DISAPPLICATO

T.A.R. Lombardia, ordinanza 30 luglio 2014, n. 1044 – Pres. Giordano, Est. Fornataro

LA PLENARIA SULLE ASTREINTES NEL GIUDIZIO AMMINISTRATIVO

Consiglio di Stato, Ad. Plenaria 25 giugno 2014, n. 15 – Pres. Giovannini, Est. Caringella

LA CORTE DI GIUSTIZIA SMENTISCE LA PLENARIA SUI RAPPORTI TRA RICORSO PRINCIPALE E RICORSO INCIDENTALE

Corte di giustizia UE Sez. X, 4 luglio 2013, C 100/12 – Pres. Rosas, Rel. Svàby

RESPONSABILITÀ PROCESSUALE DELL’AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA PER LA PRETESA FISCALE TEMERARIA

Cassazione Civile Sezioni Unite, ordinanza 3 giugno 2013, n. 13899 – Pres. Preden, Est. Virgilio

AL VAGLIO DELLA CORTE COSTITUZIONALE LA COMPETENZA FUNZIONALE DEL T.A.R. LAZIO

T.A.R. Calabria – Reggio Calabria, ordinanza 11 aprile 2013, n. 217 – Pres. Letta, Est. Criscenti

TUTELA DELLA SALUTE E RIPARTO DI GIURISDIZIONE: LE SEZIONI UNITE RIBADISCONO L’ESISTENZA DI DIRITTI NON AFFIEVOLIBILI

Cassazione Civile Sez. Unite, 27 febbraio 2013, n. 4848 – Pres. Preden, Est. Mazzacane

GIUDICATO IMPLICITO SUI PRESUPPOSTI PROCESSUALI E RILEVABILITA’ D’UFFICIO DELLA CARENZA DI INTERESSE

Consiglio di Stato Sez. VI, 22 febbraio 2013, n. 1094 – Pres. Giovannini, Est. Giovagnoli

IL CONSIGLIO DI STATO SULL’IMPUGNABILITA’ DEI REGOLAMENTI: LA POSIZIONE DEI SINGOLI VA DISTINTA DA QUELLA DEGLI ENTI ESPONENZIALI

Consiglio di Stato Commissione speciale, 14 febbraio 2013, n. 677 – Pres. Barbagallo, Est. Giovagnoli

RIMESSA ALL’ADUNANZA PLENARIA LA QUESTIONE DELLA DECORRENZA DEL DIES A QUO PER L’IMPUGNAZIONE DELL’AGGIUDICAZIONE

Consiglio di Stato Sez. VI, ordinanza 11 febbraio 2013, n. 790 – Pres. Giovannini, Est. Contessa

ANCORA INCERTEZZA SULL’OTTEMPERANZA AL DECRETO CHE DECIDE IL RICORSO STRAORDINARIO: LA PAROLA ORA PASSA ALL’ADUNANZA PLENARIA

Consiglio di Stato Sez. VI, ordinanza 1 febbraio 2013, n. 673 – Pres. Giovannini, Est. De Michele

RIPARTO DI GIURISDIZIONE SULLA REVOCA DEI CONTRIBUTI PUBBLICI: LA QUESTIONE ALLA PLENARIA

Consiglio di Stato Sez. VI, ordinanza 28 gennaio 2013, n. 517 – Pres. Maruotti, Est. Scola

IMPORTANTI PRECISAZIONI DELL’ADUNANZA PLENARIA SUL RUOLO DEL GIUDIZIO DI OTTEMPERANZA

Consiglio di Stato Ad. Plenaria 15 gennaio 2013, n. 2 – Pres. Coraggio, Est. Botto

IL DECRETO CHE DECIDE IL RICORSO STRAORDINARIO HA NATURA GIURISDIZIONALE ED È RICORRIBILE PER CASSAZIONE

Cassazione Civile Sez. Unite, 19 dicembre 2012, n. 23464 – Pres. Preden, Rel. Amoroso

IL CONTROLLO DELLE SEZIONI UNITE SUL C.D. ECCESSO DI POTERE GIURISDIZIONALE

Cassazione Civile Sez. Unite, 19 ottobre 2012, n. 17936 – Pres. Preden, Rel. Rordorf

LA COMPETENZA TERRITORIALE SULL’INTERDITTIVA ANTIMAFIA SECONDO L’ADUNANZA PLENARIA

Consiglio di Stato Ad. Plen., 24 settembre 2012, n. 33

LA PRIMA VOLTA DELLA QUESTIONE DI COSTITUZIONALITA’ IN SEDE DI RICORSO STRAORDINARIO

C.G.A. Regione Siciliana – Parere n. 1124/2011, adunanza 17 aprile 2012