Persone e famiglia

LE SEZIONI UNITE SULLE CONDIZIONI PER LA RIPETIBILITA’ DELL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO E DIVORZILE IN CASO DI ACCERTAMENTO DELLA MANCANZA AB ORIGINE DEI PRESUPPOSTI

Cass. civ., Sez. Un. 8 novembre 2022, n. 32914

I CRITERI DI DETERMINAZIONE DELL’ASSEGNO DIVORZILE DI NUOVO ALLE SEZIONI UNITE: CONTA ANCHE LA CONVIVENZA PREMATRIMONIALE?

Cass. civ., Sez. I. 18 ottobre 2022, n. 30671

NEL CASO DI SENTENZA PARZIALE SULLO STATUS, LA MORTE SOPRAVVENUTA DI UNO DEI CONIUGI NON DETERMINA L’IMPROCEDIBILITA’ DEL GIUDIZIO SULL’ASSEGNO DIVORZILE

Cass. civ., Sez. Un. 24 giugno 2022, n. 20494

GLI EFFETTI SUL GIUDIZIO DI DIVORZIO DELIBAZIONE DELLA SENTENZA ECCLESIASTICA DI NULLITÀ MATRIMONIALE

Cass. civ., Sez. Un. 31 marzo 2021, n. 9004

L’ADOZIONE LEGITTIMANTE EFFETTUATA ALL’ESTERO DA COPPIE OMOSESSUALI NON CONTRASTA CON L’ORDINE PUBBLICO INTERNAZIONALE

Cass. civ., Sez. Un. 31 marzo 2021, n. 9006

LA MUTATA NATURA (OGGI PEREQUATIVA-COMPENSATIVA) DELL’ASSEGNO DIVORZILE NE GIUSTIFICA LA CONSERVAZIONE IN CASO DI INSTAURAZIONE DI UNA NUOVA FAMIGLIA DI FATTO? LA PAROLA ALLE SEZIONI UNITE

Cass. civ., Sez. I, 17 dicembre 2020, n. 28995

IL RICONOSCIMENTO DELL’OMOGENITORIALITÀ RAPPRESENTA UNA SCELTA NON COSTITUZIONALMENTE IMPOSTA RIMESSA AL LEGISLATORE

Corte cost. 4 novembre 2020, n. 230 – Pres. e red. Morelli

OBBLIGO DI MANTENIMENTO DEL FIGLIO MAGGIORENNE
E PRINCIPIO DI AUTORESPONSABILITÀ

Cassazione Civile, Sez. I, ord. 14 agosto 2020, n. 17183 – Pres. Giancola, Rel. Nazzicone

MATERNITA’ SURROGATA: ALLA CORTE COSTITUZIONALE IL DIVIETO DI INSERIRE NELL’ATTO DI NASCITA IL GENITORE INTENZIONALE NON BIOLOGICO

Cassazione Civile, Sez. I, ord. 29 aprile 2020, n. 8325

RAPPORTI TRA DIVORZIO E NULLITA’ DEL MATRIMONIO CONCORDATARIO
DICHIARATA CON SENTENZA ECCLESIASTICA

Cassazione Civile, Sez. I, 25 febbraio 2020, n. 5078 – Pres. Virgilio, Est. Lamorgese

IL MUTAMENTO GIURISPRUDENZIALE NON E’ DI PER SE’ GIUSTIFICATO MOTIVO
PER OTTENERE LA REVISIONE DELL’ASSEGNO DIVORZILE

Cass. Civile, Sez. I, 20 gennaio 2020, n. 1119 – Pres. Giancola, Rel. Sambito

FACEBOOK E IL PRINCIPIO DEL PLURALISMO POLITICO:A PROPOSITO DELLA DISATTIVAZIONE DEL PROFILO DI CASAPOUND

Tribunale di Roma, Sez. Impresa, 12 dicembre 2019

LE NUOVE REGOLE PER LA DETERMINAZIONE DELL’ASSEGNO DIVORZILE

Cassazione Civile Sez. Unite 11 luglio 2018, n. 18287

IL CONSIGLIO DI STATO ESCLUDE LA TRASCRIVIBILITÀ DEI MATRIMONI OMOSESSUALI CELEBRATI ALL’ESTERO

Consiglio di Stato Sez. III, 26 ottobre 2015 n. 4899 – Pres. Romeo, Est. Deodato

UNIONI OMOAFFETTIVE: NELL’ATTESA DELL’INTERVENTO DEL LEGISLATORE IL VINCOLO MATRIMONIALE SOPRAVVIVE ANCHE DOPO LA RETTIFICAZIONE DI SESSO DI UNO DEI CONIUGI

Cassazione Civile Sez. I, 21 aprile 2015, n. 8097 – Pres Luccioli, Est. Acierno

LEGITTIMA LA MANCATA ESTENSIONE DEL REGIME MATRIMONIALE ALLE UNIONI OMOAFFETTIVE

Cassazione Civile Sez. I, 9 febbraio 2015, n. 2400 – Pres. Luccioli, Est. Acierno

LA CORTE DI CASSAZIONE TORNA SUL COMODATO DI CASA FAMILIARE: PROSECUZIONE DEL RAPPORTO SOLO SE LA DESTINAZIONE E’ CERTA E INEQUIVOCABILE

Cassazione Civile Sez. VI, 21 novembre 2014, n. 24838 – Pres. Finocchiaro, Est. Lanzillo

LE SEZIONI UNITE ESCLUDONO L’APPLICABILITA’ DELL’ART 230 BIS C.C. AD UNA IMPRESA GESTITA IN FORMA SOCIETARIA, DI QUALUNQUE TIPO ESSA SIA

Cassazione Civile Sez. Unite 6 novembre 2014, n. 23676 – Pres. L.A. Rovelli, Est. R. Bernabai

MATRIMONIO OMOSESSUALE CONTRATTO ALL’ESTERO: IL TRIBUNALE DI PESARO ORDINA LA CANCELLAZIONE DELLA TRASCRIZIONE

Trib. Pesaro, Decreto 21 ottobre 2014

IMPORTANTI PRECISAZIONI DELLE SEZIONI UNITE SUL COMODATO DI CASA FAMILIARE

Cassazione Civile Sez. Unite 29 settembre 2014, n. 20448 – Pres. Rovelli, Est. D’Ascola

NON È TUTELABILE IL DIRITTO AL MANTENIMENTO DEL FIGLIO ULTRAQUARANTENNE DISOCCUPATO

Cassazione Civile Sez. I, 20 agosto 2014, n. 18076 – Pres. Luccioli, Est. Lamorgese

LA PRIMA SENTENZA CHE AMMETTE L’ADOZIONE A FAVORE DI COPPIE OMOSESSUALI

Tribunale per i minorenni di Roma, 30 luglio 2014, n. 299

RETTIFICAZIONE DI SESSO E DIVORZIO IMPOSTO: IL LEGISLATORE HA L’OBBLIGO DI PREVEDERE UNA TUTELA ADEGUATA PER LA COPPIA

Corte costituzionale 11 giugno 2014, n. 170 – Pres. Cassese, Est. Morelli

INCOSTITUZIONALE IL DIVIETO DI FECONDAZIONE ETEROLOGA PER LE COPPIE STERILI

Corte costituzionale 10 giugno 2014, n. 162 – Pres. Silvestri, Est. Tesauro

ANCHE IL TRIBUNALE DI AMBURGO OBBLIGA GOOGLE AD ASSICURARE IL DIRITTO ALL’OBLIO

Corte distrettuale di Amburgo (Hamburger Landgericht), 24 gennaio 2014, Az. 324 O 264/11

FAMIGLIA DI FATTO E OBBLIGAZIONI NATURALI: ESCLUSA LA RIPETIBILITÀ DI QUANTO SPONTANEAMENTE VERSATO DURANTE LA CONVIVENZA

Cassazione Civile Sez. I, 22 gennaio 2014, n. 1277 – Pres. Luccioli, Est. Campanile

IL TRIBUNALE DI PARIGI CONDANNA GOOGLE AD IMPEDIRE LA VISUALIZZAZIONE SUL SUO MOTORE DI RICERCA DELLE IMMAGINI PRIVATE DI MAX MOSLEY

Tribunale de Grande Istance de Paris, 17éme Ch., 6 novembre 2013

DIVORZIO D’UFFICIO IN CASO DI CAMBIO DI SESSO? ORA LA PAROLA PASSA ALLA CORTE COSTITUZIONALE

Cassazione Civile Sez. I, 6 giugno 2013, n. 14329 – Pres. Luccioli, Rel. Acierno

IL DECRETO IN MATERIA DI REVISIONE DELLE DISPOSIZIONI SUI FIGLI E SULL’ASSEGNO È IMMEDIATAMENTE ESECUTIVO

Cassazione Civile Sez. Unite, 26 aprile 2013, n. 10064 – Pres. Preden, Est. Ceccherini

LA CASSAZIONE APRE ALLA FAMIGLIA DI FATTO E RICONOSCE AL CONVIVENTE MORE UXORIO IL COMPOSSESSO DELLA CASA FAMILIARE

Cassazione Civile Sez. II, 21 marzo 2013, n. 7214 – Pres. Bursese, Est. Giusti

IL TRIBUNALE DI NAPOLI “BOCCIA” IL REDDITOMETRO PERCHÉ VIOLA IL DIRITTO ALLA RISERVATEZZA DEI CONTRIBUENTI

Trib. Napoli, sez. distaccata di Pozzuoli, ordinanza 21 febbraio 2013

SUL PRELIMINARE STIPULATO DA UN CONIUGE SENZA IL CONSENSO DELL’ALTRO

Cassazione Civile Sez. II, 30 gennaio 2013, n. 2022

SVOLTA DELLA CASSAZIONE SUGLI ACCORDI IN VISTA DEL DIVORZIO

Cassazione Civile Sez. I, 21 dicembre 2012, n. 23713

NON È POSSIBILE NOMINARE L’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO NELL’EVENTUALITÀ DI UNA INCAPACITÀ FUTURA

Cassazione Civile Sez. I, 20 dicembre 2012, n. 23707 – Pres. Luccioli, Est. Cultrera

IL PRENOME “ANDREA” PUÒ ESSERE DATO ANCHE A UNA BAMBINA?

Cassazione Civile Sez. I, 20 novembre 2012, n. 20385