Responsabilità civile

SPEDIRE PER POSTA ORDINARIA UN ASSEGNO INTEGRA UN COMPORTAMENTO COLPOSO EX ART. 1227, CO. 1, C.C.

Cassazione Civile, Sez. Unite, 26 maggio 2020, n. 9769

L’ARRICCHIMENTO MEDIANTE FATTO INGIUSTO E L’ART. 2032 C.C.

Cassazione Civile, Sez. III, 23 aprile 2020, n. 8137 – Pres. Amendola, Rel. Cricenti

LA PRETESA DELLE AGENZIE IPPICHE A NON AVERE CONCORRENTI CLANDESTINI: DIRITTO SOGGETTIVO O INTERESSE DI FATTO?

Cassazione Civile, Sez. I, 24 gennaio 2020, n. 1706 – Pres. Giancola, Rel. Nazzicone

DANNI DA LESIONE DEL CONSENSO INFORMATO

Cassazione Civile Sez. III, 11 novembre 2019, n. 28985 – Pres. Travaglino, Est. Olivieri

SULLE MODALITA DI LIQUIDAZIONE DEL DANNO ALLA SALUTE
IN CASO DI MENOMAZIONI CONCORRENTI

Cassazione Civile Sez. III, 11 novembre 2019, n. 28986 – Pres. Travaglino, Est. Rossetti

IL RIPARTO INTERNO DELLA RESPONSABILITÀ TRA CLINICA E MEDICO
PRIMA DELLA LEGGE N. 24 DEL 2017

Cassazione Civile Sez. III, 11 novembre 2019, n. 28987 – Pres. Travaglino, Est. Porreca

LE DIVERSE IPOTESI DI DANNO DA PERDITA DELLA CAPACITÀ LAVORATIVA

Cassazione Civile Sez. III, 11 novembre 2019, n. 28988 – Pres. Travaglino, Est. Positano

DANNO DA MORTE E DANNO DA PERDITA DEL RAPPORTO PARENTALE

Cassazione Civile Sez. III, 11 novembre 2019, n. 28989 – Pres. Travaglino, Est. Dell’Utri

DANNO NON PATRIMONIALE PER ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA:
IL RINVIO AL CRITERIO TABELLARE PREVISTO DALLA LEGGE BALDUZZI
È DIRETTAMENTE APPLICABILE ANCHE AI GIUDIZI PENDENTI

Cassazione Civile Sez. III, 11 novembre 2019, n. 28990 – Pres. Travaglino, Est. Olivieri

LA DISTINZIONE TRA OBBLIGAZIONI DI MEZZI E OBBLIGAZIONI DI RISULTATO
E’ RISORTA… E LA TERZA SEZIONE ORA LO DICE ESPRESSAMENTE

Cassazione Civile Sez III, 11 novembre 2019, nn. 28991 e 28992 – Pres. Travaglino, Est. Scoditti

DANNO DA PERDITA DI CHANCE:
SUPERATA LA DISTINZIONE TRA TESI ONTOLOGICA E TESI EZIOLOGICA

Cassazione Civile Sez. III, 11 novembre 2019, n. 28993 – Pres. Travaglino, Est. Valle

LE NORME SOSTANZIALI CONTENUTE NELLA LEGGE BALDUZZI E NELLA LEGGE GELLI SONO APPLICABILI SOLO PER FATTI SOPRAVVENUTI ALLA LORO ENTRATA IN VIGORE

Cassazione Civile Sez. III, 11 novembre 2019, n. 28994 – Pres. Travaglino, Relatore Valle

LE SEZIONI UNITE SUL DANNO DA NASCITA INDESIDERATA:
ESCLUSO IL DIRITTO A NON NASCERE SE NON SANO

Cassazione Civile Sez. Unite, 22 dicembre 2015, n. 25767 – Pres. Rovelli, Est. Bernabai

ESCLUSA LA RISARCIBILITÀ IURE HEREDITATIS DEL DANNO DA MORTE IMMEDIATA

Cassazione Civile Sez. Unite, 23 luglio 2015, n. 15350 – Pres. Rovelli, Est. Salmè

DANNO DA NASCITA INDESIDERATA: ALLE SEZIONI UNITE LA QUESTIONE DELL’ONERE DELLA PROVA E DELLA LEGITTIMAZIONE DEL NATO ALLA RICHIESTA RISARCITORIA

Cassazione Civile Sez. III, ord. 23 febbraio 2015, n. 3569 – Pres. Salmé, Est. Sestini

RICONOSCIUTO IL “DANNO COMUNITARIO” CON FUNZIONE PUNITIVA IN CASO DI ABUSO DEI CONTRATTI DI LAVORO A TERMINE NEL PUBBLICO IMPIEGO

Cassazione Civile Sez. Lavoro, 30 dicembre 2014, n. 27481 – Pres. Stile, Est. Tria

IL SISTEMA TABELLARE DEL RISARCIMENTO DEL DANNO ALLA SALUTE DA INCIDENTI STRADALI SUPERA IL VAGLIO DI COSTITUZIONALITÀ

Corte costituzionale 16 ottobre 2014, n. 235 – Pres. Tesauro, Est. Morelli

L’APPLICABILITÀ DELL’ART. 2050 C.C. ALL’ATTIVITÀ DI POLIZIA DELLA P.A.

Cassazione Civile Sez. III, 10 ottobre 2014, n. 21426 – Pres. Salmè, Est. Vincenti

INNOVATIVA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI MILANO: DOPO LA LEGGE BALDUZZI LA RESPONSABILITÀ MEDICA È EXTRACONTRATTUALE

Trib. Milano, Sez. I, 17 luglio 2014

WIKIPEDIA NON RISPONDE DEI CONTENUTI DIFFAMATORI IMMESSI DAGLI UTENTI

Trib. Roma Sez. I, 9 luglio 2014, n. 4986

RISARCIBILITÀ DELLA PAURA DI DOVER MORIRE; COMPENSATIO LUCRI CUM DAMNO E RESPONSABILITÀ DA MALA GESTIO DELL’ASSICURATORE

Cassazione Civile Sez. III, 13 giugno 2014, n. 13537 – Pres. Berruti, Est. Rossetti

ALLE SEZIONI UNITE LA QUESTIONE DELLA RISARCIBILITÀ DEL DANNO DA MORTE IMMEDIATA

Cassazione Civile Sez. III, 4 marzo 2014, n. 5056 – Pres. Russo, Est. Travaglino

LA CASSAZIONE IN CONTROTENDENZA AMMETTE LA RISARCIBILITÀ DEL DANNO DA PERDITA DEL DIRITTO ALLA VITA

Cassazione Civile Sez. III, 23 gennaio 2014, n. 1361 – Pres. Russo, Est. Scarano

DANNO MORALE DA UCCISIONE DEL CONGIUNTO: IL CODICE CIVILE AUSTRIACO LO ESCLUDE MA CONTRASTA CON L’ORDINE PUBBLICO INTERNAZIONALE

Cassazione Civile Sez. III, 30 agosto 2013, n. 19963 – Pres. Berruti, Rel. Petti

RESPONSABILITA’ DA CONTATTO SOCIALE PER CHI ESERCITA UNA PROFESSIONE C.D. PROTETTA: ANCORA SULLA NATURA DELLA RESPONSABILITA’ MEDICA

Cassazione Civile Sez. III, 12 marzo 2013, n. 6093 – Pres. Segreto, Est. Vivaldi

RESPONSABILITÀ PER CATTIVA MANUTENZIONE DELLE STRADE: L’ENTE PROPRIETARIO RISPONDE EX ART. 2051 C.C.

Cassazione Civile Sez. III, 19 febbraio 2013, n. 4039 – Pres. Berruti, Est. Giacalone

LA VIOLAZIONE DEL CONSENSO INFORMATO COSTITUISCE FONTE DI AUTONOMA PRETESA RISARCITORIA

Cassazione Civile Sez. III, 31 gennaio 2013, n. 2253

LA CASSAZIONE STILA IL DECALOGO DELLA RESPONSABILITÀ DEL MEDICO PER VIOLAZIONE DEL CONSENSO INFORMATO

Cassazione Civile Sez. III, 27 novembre 2012, n. 20984

SVOLTA DELLA CASSAZIONE IN MATERIA DI OMESSA DIAGNOSI DELLE MALFORMAZIONI DEL FETO: RISARCIBILE ANCHE IL DIRITTO DI CHI NASCE NON SANO

Cassazione Civile Sez. III, 2 ottobre 2012, n.16754