Rinvio del diario

Il diario e la sede delle prove scritte del concorso, per titoli ed esami, a quaranta posti elevati a sessanta di referendario dei Tribunali amministrativi regionali, del ruolo della magistratura amministrativa – bandito con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri in data 5 febbraio 2021 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» n. 14 del 19 febbraio 2021) – successivamente elevati a sessanta posti con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri in data 23 marzo 2021 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» n. 28 del 9 aprile 2021), verranno resi noti mediante pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» n. 52 del 2 luglio 2021.

 

Avviso

I posti del concorso di secondo grado a referendario di Tribunale amministrativo regionale del ruolo della magistratura amministrativa, bandito con decreto del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri in data 5 febbraio 2021 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 14 in data 19 febbraio 2021, sono elevati da quaranta a sessanta.

I termini per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso bandito con il decreto di cui all’art. 1 sono ampliati di ulteriori dieci giorni rispetto all’attuale termine di scadenza, fermo restando il limite orario delle ore 17,00 per l’inoltro della domanda di partecipazione al concorso. (G.U. n. 28 del 09-04-2021)

 

 

 

Avviso di rettifica

Avviso di rettifica relativo all’allegato A. (GU n.16 del 26-02-2021)

 

Concorso, per titoli ed esami, a quaranta posti di referendario di Tribunale amministrativo regionale del ruolo della magistratura amministrativa. (GU n.14 del 19-02-2021)

Il diario e la sede delle prove scritte verranno resi noti mediante pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale – «Concorsi ed esami» – del 14 maggio 2021.