CONCORSO 40 (ELEVATI A 60) POSTI DI REFERENDARIO TAR

Avviso ai candidati del concorso a 60 posti di Referendario Tar – Stato di avanzamento delle operazioni concorsuali

Il Presidente della Commissione di concorso rende noto che, all’attualità, sono state valutate le prove scritte di quasi un centinaio di candidati, dei 566 che le hanno completate, e che, sui candidati finora valutati, la percentuali di quelli che hanno superato le predette prove si aggira approssimativamente intorno al 20%.

Resta confermato tutto quello che è stato comunicato ai candidati a microfono durante le prove scritte: incluso l’intendimento (ma non la certezza) di completare la valutazione delle prove scritte entro l’estate e l’intero concorso entro l’anno solare 2022; nonché l’esigenza di svolgere la selezione dei vincitori – secondo legge – sia nelle prove scritte, sia in quella orale.

Sarà dato periodicamente avviso, con questa stessa modalità, dell’ulteriore andamento dei lavori della Commissione.

 

Il Presidente della Commissione di concorso rende noto che ieri, 11 gennaio 2022, è iniziata la valutazione delle prove scritte del concorso.

 

Concorso referendario TAR – conferma diario prove scritte e avvisi

 


Modifica composizione commissione concorso referendario T.a.r.

 

Integrazione avviso consegna codici


Schema modulo consegna testi


Allegato


Protocollo anti-covid

 

 

DIARIO

Diario delle prove scritte del concorso, per titoli ed esami, a quaranta posti elevati a sessanta, di referendario dei tribunali amministrativi regionali, del ruolo della magistratura amministrativa. (GU n.82 del 15-10-2021)

 

Si conferma il calendario delle prove scritte del concorso, per titoli ed esami, a quaranta posti di referendario dei tribunali amministrativi regionali del ruolo della magistratura amministrativa – bandito con decreto del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri in data 5 febbraio 2021 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 14 del 19 febbraio 2021), successivamente elevati a sessanta posti con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri in data 23 marzo 2021 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 28 del 9 aprile 2021) – pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 52 del 2 luglio 2021. Si rammenta che, come previsto nell’avviso della Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 52 del 2 luglio 2021, i candidati dovranno consultare il sito istituzionale della giustizia amministrativa nella sezione «Amministrazione trasparente» per le istruzioni relative alle modalita’ di consegna dei testi normativi e per ogni eventuale variazione o ulteriore modalita’ concernente lo svolgimento delle prove scritte. Si ricorda ai candidati che, ai sensi dell’art. 9-bis, comma 1, lettera i), del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, per accedere alle prove concorsuali e’ obbligatorio essere muniti della «certificazione verde COVID-19», di cui all’art. 9, comma 1, lettera a), dello stesso decreto-legge n. 52 del 2021. Si rammenta altresi’ che, in relazione alla durata delle prove scritte, occorre che il candidato sia quotidianamente munito di almeno due mascherine (di tipo FFP2). Si invitano i candidati a leggere attentamente il protocollo di sicurezza dal rischio contagio di COVID-19 per lo svolgimento del concorso, che sara’ pubblicato sul sito istituzionale dell’amministrazione.

 

DIARIO  (GU n.52 del 02-07-2021)

Le prove scritte del concorso, per titoli ed esami, a quaranta posti di referendario dei tribunali amministrativi regionali del ruolo della magistratura amministrativa, bandito con decreto del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri in data 5 febbraio 2021 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 14 del 19 febbraio 2021) – successivamente elevati a sessanta posti con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri in data 23 marzo 2021 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 28 del 9 aprile 2021), si svolgeranno presso l’Ergife palace hotel, via Aurelia n. 619 – 00165 Roma, nei seguenti giorni, con ingresso entro le ore 9,30:

lunedi’ 8 novembre 2021, prova scritta di diritto civile;

martedi’ 9 novembre 2021, prova scritta di diritto amministrativo;

mercoledi’ 10 novembre 2021, prova pratica di diritto amministrativo;

giovedi’ 11 novembre 2021, prova scritta di scienza delle finanze e diritto finanziario.

 

Sul sito istituzionale della giustizia amministrativa nella sezione «Amministrazione trasparente», con almeno una settimana di anticipo rispetto all’inizio della prima prova scritta, saranno date istruzioni per le modalita’ di consegna dei testi normativi, per la verifica della loro ammissibilita’ alla consultazione da parte dei candidati durante le prove scritte; la consegna di tali testi dovra’ comunque completarsi antecedentemente all’8 novembre 2021; nello stesso sito istituzionale sara’ data tempestiva notizia di ogni eventuale variazione o ulteriore modalita’ concernente lo svolgimento delle prove scritte.

Si rinvia alla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 82 del 15 ottobre 2021 per eventuali avvisi concernenti la conferma o la variazione del calendario delle prove scritte.

 

 

Rinvio del diario

Il diario e la sede delle prove scritte del concorso, per titoli ed esami, a quaranta posti elevati a sessanta di referendario dei Tribunali amministrativi regionali, del ruolo della magistratura amministrativa – bandito con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri in data 5 febbraio 2021 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» n. 14 del 19 febbraio 2021) – successivamente elevati a sessanta posti con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri in data 23 marzo 2021 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» n. 28 del 9 aprile 2021), verranno resi noti mediante pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» n. 52 del 2 luglio 2021.

 

Avviso

I posti del concorso di secondo grado a referendario di Tribunale amministrativo regionale del ruolo della magistratura amministrativa, bandito con decreto del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri in data 5 febbraio 2021 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 14 in data 19 febbraio 2021, sono elevati da quaranta a sessanta.

I termini per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso bandito con il decreto di cui all’art. 1 sono ampliati di ulteriori dieci giorni rispetto all’attuale termine di scadenza, fermo restando il limite orario delle ore 17,00 per l’inoltro della domanda di partecipazione al concorso. (G.U. n. 28 del 09-04-2021)

 

 

 

Avviso di rettifica

Avviso di rettifica relativo all’allegato A. (GU n.16 del 26-02-2021)

 

Concorso, per titoli ed esami, a quaranta posti di referendario di Tribunale amministrativo regionale del ruolo della magistratura amministrativa. (GU n.14 del 19-02-2021)

Il diario e la sede delle prove scritte verranno resi noti mediante pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale – «Concorsi ed esami» – del 14 maggio 2021.

 

LEGGI LE NOTIZIE SUL SITO DEL GOVERNO

LEGGI LE NOTIZIE SUL SITO DELLA GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA