PALERMO - MAGISTRATO ORDINARIO 2018-2019

Corso annuale di preparazione al concorso per magistrato ordinario 2018-2019
Durata Corso: 5moduli
Tipo Corso: Magistrato
Modalità: Corso a distanza


 

 

 XII EDIZIONE

CORSO ANNUALE DI PREPARAZIONE AL CONCORSO PER MAGISTRATO ORDINARIO 2018/2019

 
 

CORSO IN MODALITA' VIDEOLEZIONE:

SEDE PALERMO



MODALITA’ VIDEOLEZIONE

Sede: PALERMO

- accesso all’aula Videolezioni (videoregistrazione delle lezioni Live)
- possibilità di colloquio frontale (previo appuntamento) e/o tramite e-mail con il docente

 

FORMULA GOLD (su richiesta) 

- accesso alle Videolezioni

- audioregistrazione delle lezioni Live (2 accessi per ciascuna lezione)

- possibilità di svolgere le simulazioni senza recarsi in aula
- possibilità di colloquio telefonico (previo appuntamento) e/o tramite e-mail con il docente.

 

NUMERO LEZIONI

45 lezioni suddivise in 5 moduli:
33 lezioni teoriche e 12 teorico-pratiche (tracce spiegate)
 

INIZIO/FINE CORSO

PALERMO - da venerdì 12 ottobre 2018 a giugno 2019

Date e programma potrebbero subire variazioni che verranno comunicate agli iscritti. Si consiglia di controllare costantemente il sito internet.

 

CORREZIONE PERSONALE ELABORATI

- 12 temi (3 temi a modulo per i primi 4 moduli).
Il regolamento dettagliato per la consegna degli elaborati è pubblicato nella pagina MYJUSFORYOU accessibile agli iscritti al corso.

- 6 simulazioni della prova scritta del concorso da svolgere in aula (2 di diritto civile, 2 di diritto penale, 2 di diritto amministrativo).
Il commento e la valutazione degli elaborati viene inviata tramite e-mail

MATERIALE DI STUDIO

È previsto materiale di ausilio allo studio ad ogni lezione.
Si può scegliere tra la Formula GREEN, che consente di scaricare le dispense collegandosi alla propria area riservata sul sito www.jusforyou.it, e la Formula CLASSIC che prevede, oltre alla dispense in formato pdf della formula GREEN, la stampa cartacea del medesimo materiale ad ogni lezione presso la sede del corso. 

 

OBIETTIVI
Il concorso in magistratura richiede una preparazione approfondita e trasversale, una solida conoscenza dei principi e degli istituti, oltre alla capacità di cogliere le questioni di maggiore attualità nel dibattito giurisprudenziale e dottrinale.
Le tracce degli ultimi concorsi confermano la tendenza di coniugare gli aspetti teorici e sistematici con i risvolti più spiccatamente applicativi e giurisprudenziali.
Proprio per questo il corso si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti la ricostruzione sistematica degli istituti (prestando sempre attenzione ai collegamenti con argomenti affini della stessa o di altra branca dell’ordinamento), oltre all’analisi delle più importanti questioni pratiche e dei principali contributi dottrinali.

PUNTI DI FORZA
Qualità della docenza: il docente ha superato numerosi concorsi pubblici per l’accesso alla magistratura ordinaria e amministrativa e all’avvocatura dello Stato; vanta un’esperienza di circa quindici anni nell’insegnamento finalizzato al superamento del concorso in magistratura; tratta, con pari livello di approfondimento, ciascuna delle tre materie oggetto delle prove scritte.

Capacità di “centrare” le tracce concorsuali: in questi anni, la stragrande maggioranza delle tracce uscite al concorso (sia estratte che non estratte) è stata oggetto di approfondita trattazione durante le lezioni svolte nell’anno precedente. È stato, ad esempio, l’unico corso (o, comunque, uno dei pochissimi) che ha “centrato” tutte e tre le tracce dell’ultimo concorso (gennaio 2018).

Risultati conseguiti dai partecipanti: il numero dei partecipanti che hanno superato il concorso è particolarmente significativo: giunto ormai alla dodicesima edizione, il corso ha contribuito al “successo” concorsuale di oltre settecento magistrati.

Correzione dettagliata dei temi: la correzione degli elaborati è molto accurata (v. infra) ed ha riscontrato in questi anni un elevato livello di gradimento manifestato dai partecipanti.

Supporto organizzativo: il corso offre ai partecipanti un supporto organizzativo particolarmente qualificato ed efficiente. I partecipanti possono costantemente confrontarsi (oltre che con il docente) sia con il personale presente in sala ad ogni lezione, sia con la sede organizzativa del corso, aperta tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18,00.

L’ESERCIZIO NELLA REDAZIONE DEL TEMA E LE “SIMULAZIONI” DELLE PROVE CONCORSUALI
Nel corso delle lezioni verrà dedicata particolare attenzione alla tecnica di redazione del tema: a tal fine, oltre alle tracce da svolgere a casa (assegnate al termine di ogni lezione) sono previste 6 simulazioni delle prove concorsuali (su argomenti “a sorpresa”) da svolgersi in aula. L’elaborato svolto (a casa o in aula) sarà corretto personalmente dal docente. Il giudizio, dettagliato e personalizzato (senza l’utilizzo di “griglie” o “moduli” prestampati) evidenzierà le criticità riscontrate sia sotto il profilo concettuale sia sotto il profilo formale-redazionale, al fine di concorrere al costante miglioramento del corsista. I partecipanti potranno confrontarsi con il docente.

LE INDICAZIONI GIURISPRUDENZIALI E DOTTRINALI
Ad ogni lezione verrà distribuita una dispensa contenente le sentenze di maggiore importanza (per l’attualità della questione affrontata o, comunque, per la ricostruzione sistematica che offrono) ed una selezione “mirata” di contributi dottrinali.
Si vuole in tal modo “risparmiare” a chi prepara il concorso il faticoso onere di selezionare e raccogliere (magari passando lunghe giornate in biblioteca) il materiale giurisprudenziale e dottrinale che rappresenta l’indispensabile complemento della preparazione manualistica.

LA GUIDA NELLO STUDIO DEI MANUALI: L’“ASSEGNO” SETTIMANALE DEGLI ARGOMENTI DA APPROFONDIRE
Al fine di accompagnare i partecipanti nello studio dei testi manualistici, un’ulteriore novità di quest’anno è rappresentata dall’istituzionalizzazione del c.d. “assegno” degli argomenti da studiare: al termine di ogni lezione, il docente indica ai partecipanti gli argomenti da approfondire in vista della successiva lezione, specificando i manuali e i capitoli da studiare.
 

LA STRUTTURA DEL CORSO ANNUALE 2018/2019
Il corso è in Modalità VIDEOLEZIONI

Il corso Annuale è composto da:
45 lezioni, 18 di diritto civile (40% del corso), 15 di diritto penale (33% del corso), 12 di diritto ammini-strativo (27% del corso) così articolate:


- 33 lezioni teoriche durante le quali verranno affrontate le questioni di maggior rilevanza concorsuale


- 12 “tracce spiegate”, lezioni teorico-pratiche che prendono spunto da una traccia assegnata e sono dedicate all’elaborazione dello schema della prova scritta e al relativo commento/correzione collettiva in aula


- 12 temi (3 temi a modulo per i primi 4 moduli) assegnati, corretti e commentati personalmente dal docente


- 6 simulazioni della prova scritta (2 di diritto civile, 2 di diritto penale, 2 di diritto amministrativo)

 

Per chi fosse impossibilitato a seguire il corso Videolezione, o desiderasse comunque riascolatre la lezione, sarà possibile l’acquisto del corso con formula GOLD che dà la possibilità di accedere all’audioregistrazione delle lezioni dopo 2 ore dal termine delle videolezioni (2 accessi per ciascuna lezione). Dal 31 Luglio 2019 non sarà più possibile accedere alle lezioni e al materiale di studio sul sito.


L’acquisto del corso con formula GOLD è su richiesta (inviando una e-mail a info@jusforyou.it) ed è a titolo personale. E’ vietato cedere a terzi, anche a titolo gratuito, le credenziali per accedere alle audio lezioni. E' vietata qualsiasi forma di riproduzione e diffusione non autorizzata della registrazione delle lezioni. Le violazioni accertate, oltre ad essere perseguite a norma di legge (art. 171-ter legge n. 633/1941), determineranno l'interruzione del servizio..

E’ possibile acquistare il corso con formula GREEN o formula CLASSIC.
La formula GREEN prevede ad ogni lezione una dispensa di giurisprudenza e dottrina selezionate ai fini concorsuali in formato pdf. La formula CLASSIC prevede ad ogni lezione la stampa cartacea della dispensa di giurisprudenza e dottrina selezionate ai fini concorsuali (presso la sede del corso).

E’ consigliato far precedere il presente corso dalla frequenza del corso PRINCIPI FONDAMENTALI E INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE CATEGORIE GIURIDICHE, che ne rappresenta il naturale prologo. Completano la preparazione i corsi “SPECIALI” e il “RUSH FINALE”.

SEDE
PALERMO - da definire

 

CALENDARIO
Ogni sei lezioni sarà fissata una simulazione della prova d’esame (mattino). 
Al termine (nelle sedi di Milano, Napoli e Palermo) sarà possibile il colloquio con il docente (pomeriggio) da richiedere tramite e-mail a info@jusforyou.it

 

Date e programma potrebbero subire variazioni che verranno comunicate agli iscritti. Si consiglia di controllare costantemente il sito internet.


DATE E PROGRAMMA PRIMO MODULO

 

In aula è severamente vietata la registrazione delle lezioni.

 

Le date delle simulazioni e dei colloqui saranno fissati al più presto

 

PALERMO - venerdì 12 ottobre 2018 dalle 9,00 alle 19,00 (3 lezioni)

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

Le fonti del diritto amministrativo

-   DIRITTO PENALE

Riserva di legge

-   DIRITTO PENALE

Successioni di leggi nel tempo

 

PALERMO - venerdì 26 ottobre 2018 dalle 9,00 alle 19,00 (3 lezioni)

-   DIRITTO CIVILE

Obbligazioni I Parte: Le fonti. I principi delle obbligazioni. La struttura del rapporto obbligatorio. L’a prestazione. L’adempimento e le altre vicende estintive.

-   DIRITTO CIVILE

Obbligazioni II Parte: obbligazioni soggettivamente complesse. Solidarietà. Parziarietà. Sussidiarietà. Modificazioni soggettive. Surrogazione. Delegazione, espromissione, accollo. Cessione del credito e titoli di credito.

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

Situazioni soggettive, riparto di giurisdizione, azioni

  

PALERMO - venerdì 9 novembre 2018 dalle 9,00 alle 19,00 (3 lezioni)

-   DIRITTO CIVILE

Traccia spiegata: obbligazioni

-   DIRITTO PENALE

Principio di offensività. Particolare tenuità del fatto. Reato impossibile. Tentativo.

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

Procedimento amministrativo I parte

  

DATE E PROGRAMMA SECONDO MODULO

   

Le date delle simulazioni e dei colloqui saranno fissati al più presto

 

PALERMO - venerdì 23 novembre 2018 dalle 9,00 alle 19,00 (3 lezioni 

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

Procedimento amministrativo II parte

-   DIRITTO PENALE

Struttura del reato. Rapporto di causalità.

-   DIRITTO CIVILE

Contratto I parte: procedimento formazione, accordi preparatori, preliminare, responsabilità precontrattuale

 

PALERMO - venerdì 7 dicembre 2018 dalle 9,00 alle 19,00 (3 lezioni)

-   DIRITTO CIVILE

Contratto II parte: causa, effetti, equilibrio

-   DIRITTO CIVILE

Contratto III parte: modelli contrattuali. Il contratto con il consumatore. Il terzo contratto

-   DIRITTO PENALE

Le cause giustificazione

 

PALERMO - venerdì 21 dicembre 2018 dalle 9,00 alle 19,00 (3 lezioni)

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

Provvedimento e autotutela

-   DIRITTO PENALE

Principio di colpevolezza e fattispecie di c.d. responsabilità oggettiva

-   DIRITTO PENALE

Traccia spiegata: condizioni di punibilità, soglie di punibilità, cause di non punibilità

 

DATE E PROGRAMMA TERZO MODULO

 

Le date delle simulazioni e dei colloqui saranno fissati al più presto

 

PALERMO - venerdì 18 gennaio 2019 dalle 9,00 alle 19,00 (3 lezioni)

-   DIRITTO PENALE

Colpa e dolo

-   DIRITTO CIVILE

Contratto IV parte: patologia dell’atto negoziale

-   DIRITTO PENALE

Traccia spiegata: elemento soggettivo

 

PALERMO - venerdì 25 gennaio 2019 dalle 9,00 alle 19,00 (3 lezioni)

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

I contratti pubblici

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

Traccia spiegata: contratti pubblici

-   DIRITTO CIVILE

Contratto V parte: i rimedi

 

PALERMO - venerdì 8 febbraio 2019 dalle 9,00 alle 19,00 (3 lezioni)

-   DIRITTO CIVILE

La responsabilità civile I parte

-   DIRITTO CIVILE

Traccia spiegata: la responsabilità civile

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

La responsabilità della p.a. e dei suoi dipendenti

 

Le date delle lezioni e delle simulazioni del quarto e del quinto modulo saranno comunicate al più presto


-   DIRITTO CIVILE

La responsabilità civile II Parte

  

-   DIRITTO PENALE

Concorso di persone nel reato

 

-   DIRITTO PENALE

Traccia spiegata: la responsabilità all’interno delle organizzazioni complesse

 

-   SIMULAZIONE DELLA PROVA D’ESAME presso la città sede del corso e COLLOQUIO CON IL DOCENTE (ove previsto)

 

-   DIRITTO CIVILE

Traccia spiegata: tutela della proprietà

 

-   DIRITTO PENALE

Reato circostanziato

 

-   DIRITTO PENALE

Concorso di reati

 

-   DIRITTO CIVILE

Diritti reali

 

-   DIRITTO CIVILE

Possesso, detenzione. Possesso e circolazione dei diritti

 

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

La tutela della proprietà. Espropri. Governo del territorio. Pianificazione

 

-   SIMULAZIONE DELLA PROVA D’ESAME presso la città sede del corso e COLLOQUIO CON IL DOCENTE (ove previsto)

 

-   DIRITTO CIVILE

Le persone fisiche e giuridiche

 

-   DIRITTO CIVILE

Traccia spiegata: tutela dei soggetti deboli

 

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

I soggetti: l’ente pubblico, le società pubbliche, le autorità indipendenti

 

-   DIRITTO PENALE

Le misure di sicurezza e di prevenzione

 

-   DIRITTO CIVILE

Famiglia

 

-   DIRITTO CIVILE

Successioni: questioni di maggiore attualità giurisprudenziale

 

-   DIRITTO AMMINISTRATIVO

Giustizia amministrativa e tutela innanzi al G.O.

 

-   DIRITTO PENALE

La responsabilità degli enti

 

-   DIRITTO CIVILE

Traccia spiegata: trascrizione, pubblicità e tutela dei diritti


 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITA’ DI PAGAMENTO

 

CORSO VIDEOLEZIONE
Formula GREEN
Quota per singolo modulo: € 500,00 iva inclusa
Il pagamento dovrà avvenire entro la prima lezione del modulo.

Quota per intero corso (5 moduli): € 2.250,00 iva inclusa anziché € 2.500,00 iva inclusa
Il pagamento dovrà avvenire entro la prima lezione del corso.

Formula CLASSIC
Quota per singolo modulo: € 530,00 iva inclusa
Il pagamento dovrà avvenire entro la prima lezione del modulo.

Quota per intero corso (5 moduli): € 2.400,00 iva inclusa anziché € 2.650,00 iva inclusa
Il pagamento dovrà avvenire entro la prima lezione del corso.

CORSO GOLD
Formula GREEN
Quota per singolo modulo: € 750,00 iva inclusa
Il pagamento dovrà avvenire entro la prima lezione del modulo.

Quota per intero corso (5 moduli): € 3.500,00 iva inclusa anziché € 3.750,00 iva inclusa
Il pagamento dovrà avvenire entro la prima lezione del corso.

Formula CLASSIC
Quota per singolo modulo: € 780,00 iva inclusa
Il pagamento dovrà avvenire entro la prima lezione del modulo.

Quota per intero corso (5 moduli): € 3.650,00 iva inclusa anziché € 3.900,00 iva inclusa
Il pagamento dovrà avvenire entro la prima lezione del corso.

Per gli “AFFEZIONATI JUSFORYOU” (chi ha frequentato il corso ORDINARIO/INTENSIVO/MIRATO/DINAMICO nel 2017/2018) è previsto lo sconto del 10% sulla modalità/formula scelta.

Al fine di ottenere una riduzione della quota è possibile formare dei gruppi di iscrizione (minimo 8 persone). Per informazioni inviare una e-mail a info@jusforyou.it.


Il pagamento può avvenire tramite

- Bonifico Bancario intestato a ITA Srl sulle seguenti coordinate:
BANCO DESIO - IBAN: IT12 W034 4001 0000 0000 0444 300 indicando nella causale il cognome dell’iscritto e il titolo del corso.
E’ necessario l’invio del giustificativo di pagamento via fax al numero 011.530140 o via e-mail a info@jusforyou.it.
- Pagobancomat/carta di credito (presso il Corso di Roma)
- Assegno da intestare a ITA Srl.

 


Per informazioni contattare la Segreteria JUSforyou
Tel. 011 56.11.426 - info@jusforyou.it


L’iscrizione deve avvenire tramite il sito www.jusforyou.it compilando
l’apposita scheda e si intende perfezionata al momento dell’invio del pagamento.