Concorsi

NUOVO BANDO 330 POSTI MAGISTRATO ORDINARIO

Prove scritte 4, 5 e 7 Giugno 2019

 

Avviso 1° ottobre 2019 - Correzione elaborati

Nel database dell’Ufficio concorsi risultano al 30 settembre 2019

Buste corrette - 706 (ogni busta contiene gli elaborati di un candidato).

Candidati idonei - 59


Avviso 2 agosto 2019 - Correzione elaborati

Nel database dell’Ufficio concorsi risultano al 2 agosto 2019

Buste corrette -  378 (ogni busta contiene gli elaborati di un candidato)

Candidati idonei -  27


Avviso 10 giugno 2019 -  I candidati che hanno portato a termine le prove sono 3.091

 

7 giugno 2019 - Terza prova riguardante il diritto amministrativo


Estratta traccia n. 1Delineati i tratti essenziali del giudizio di ottemperanza, si soffermi il candidato sulla penalità di cui all'art. 114, comma 4, lett. e) del D.L.vo n. 104/2010 (c.d. "astreinte") e sulla ammissibilità di una sua revisione nel "giudizio per chiarimenti".

 

Altre due tracce non estratte:
traccia n. 2: L'atto amministrativo implicito.
traccia n. 3: Premesso un inquadramento di carattere generale dei procedimenti concessori, tratti il candidato della concessione demaniale marittima con particolare riferimento alle problematiche che pone il rinnovo o la proroga della stessa.

Sono presenti in totale n. 5557 candidati.

 

 

5 giugno 2019 - Seconda prova riguardante il diritto penale

 

Estratta traccia n. 3: La responsabilità penale dell'incaricato alla riscossione del credito di terzi mediante violenza o minaccia.

Altre due tracce non estratte:
traccia n. 1: Premessi cenni sui criteri distintivi tra concorso di reato e concorso apparente di norme, tratti il candidato in particolare del rapporto tra le fattispecie di dichiarazione fiscale fraudolenta di cui agli artt. 2 e 3 D.Lvo n. 74/2000 e le altre figure di reato caratterizzate da frode e falsificazione.
traccia n. 2: Il campo di applicazione del principio di irretroattività della norma penale sfavorevole, con riferimento anche all'esecuzione delle pene detentive e delle misure alternative alla detenzione.

Sono presenti in totale n. 6.322 candidati.

 

 

4 giugno 2019 - Prima prova riguardante il diritto civile

 

Estratta traccia n. 3:  Modi di acquisto delle servitù prediali. Tratti in particolare il candidato della servitù di mantenere una costruzione a distanza illegale da altra costruzione o dal confine e della configurabilità della medesima servitù in caso di immobile costruito abusivamente.

Le altre due tracce non estratte:
traccia n. 1: Esperibilità dell'azione revocatoria con riferimento alla divisione convenzionale.
traccia n. 2: Prelazione volontaria e prelazione legale. Tratti il candidato della tutela dei coeredi in caso di vendita, da parte di uno di essi, della quota di comproprietà dell'unico immobile ereditario.

Sono presenti 6.682 candidati

 

 

Avviso 30 maggio 2019

Decreto 29 maggio 2019 - Modifica Commissione esaminatrice del concorso a 330 posti di magistrato ordinario indetto con D.M. 10 ottobre 2018

 

La Commissione esaminatrice del concorso a 330 posti di magistrato ordinario, indetto con decreto ministeriale 10 ottobre 2018, è così modificata:

il prof. Carlo SOTIS, prof. associato dell’Università degli studi della Tuscia, è nominato componente effettivo, in sostituzione del prof. Aristide POLICE;

l’avv. Giorgio DELLA RAGIONE, del foro di Pordenone, è nominato componente effettivo, in sostituzione dell’ avv. Enrico Merli.

 

Avviso 24 maggio 2019

Decreto 24 maggio 2019 - Modifica Commissione esaminatrice

 

La Commissione esaminatrice del concorso a 330 posti di magistrato ordinario, indetto con decreto ministeriale 10 ottobre 2018, è cosi modificata:

il prof. Giancarlo Antonio FERRO, prof. associato dell’Università degli studi di Catania, è nominato componente effettivo, in sostituzione del prof. Carlo BOTTARI;

il prof. Aristide POLICE, prof. ordinario dell’Università degli di studi di Roma Tor Vergata, è nominato componente effettivo, in sostituzione del prof. Paolo LAZZARA.

 

Avviso 20 maggio 2019

Decreto 20 maggio 2019 - Nomina Commissione esaminatrice

 

Presidente

ORILIA Lorenzo - Consigliere della Corte di Cassazione

Componenti

  • AMBROSINO Caterina,  Giudice del Tribunale di Milano
  • ANGARANO Rosanna, Giudice del Tribunale di Bari
  • BUSACCA Angelo Gabriele, Sostituto Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Catania
  • BUSACCA Mariarosa, Consigliere della Corte d’Appello di Milano
  • CARAMIELLO Mariaraffaella, Giudice del Tribunale di Napoli
  • CUGINI Tiziana, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma
  • DE BARTOLOMEIS Sergio, Consigliere sezione lavoro della Corte di Appello di Lecce
  • DI FALCO Eugenia, Giudice del Tribunale per i Minorenni di Firenze
  • FABBRO Maria Luisa, Giudice del Tribunale di Torino
  • FERNANDES Giulio, Consigliere della Corte di Cassazione
  • GALASSO Giovanni, Consigliere della Corte d’Appello di Napoli
  • GASPARINI Martina, Giudice del Tribunale di Venezia
  • LOSAVIO Paola, Giudice del Tribunale di Modena
  • MARITATI Alcide, Giudice del Tribunale di Lecce
  • MOSTARDA Sabrina, Consigliere sezione lavoro della Corte di Appello di Roma
  • ORFANELLI Renato, Giudice del Tribunale di Roma
  • PIRONE Olga, Consigliere sezione lavoro della Corte di Appello di Roma
  • RUSSO Elvira, Giudice del Tribunale di Napoli
  • SCALERA Antonio, Consigliere della Corte d’Appello di Catanzaro
  • VENNERI Enrichetta Maria Rosaria, Giudice del Tribunale di Roma
  • BOTTARI Carlo, prof. ordinario – Università degli Studi di Bologna
  • LAZZARA Paolo, prof. ordinario - Università degli Studi Roma Tre
  • RAFARACI Tommaso Rosario, prof. ordinario - Università degli Studi di Catania
  • TROISI Bruno, prof. ordinario - Università degli Studi di Cagliari
  • VENDITTI Carlo, prof. ordinario - Università della Campania “Luigi Vanvitelli”
  • FERINA Federico, avvocato del foro di Palermo
  • MERLI Enrico, avvocato del foro di Alessandria
  • SABBATELLI Illa, avvocato del foro di Bari

Segretari

  • PODDA Maria Grazia, Ufficio del Capo Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria
  • ZESI Micaela, Ufficio del Capo Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria
  • APA Giuseppina, Direzione Generale del personale e della formazione
  • FLAVIANO Rosalba, Direzione Generale del personale e della formazione
  • TUCCELLI Rosa, Direzione Generale del personale e della formazione
  • VELLA Saverio, Direzione Generale del personale e della formazione
  • ZENE Emanuela, Direzione Generale del personale e della formazione
  • AUGUGLIARO Caterina, Direzione Generale delle risorse e delle tecnologie
  • BERETTIERI Cinzia, Direzione Generale dei Magistrati
  • MATERA Anna Rita, Direzione Generale dei Magistrati
  • SPINAPOLICE Amilcare, Direzione Generale dei Magistrati
  • PUNZINA Loredana, Direzione Generale di Statistica
  • CENCI Luciana, Dipartimento per gli Affari di Giustizia
  • CONTENTO Francesca, Dipartimento per gli Affari di Giustizia
  • SANFELICE Beniamino, Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
  • VENEZIA Vanni, Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
  • BIANCHI Andrea, Corte di Cassazione
  • ESPOSITO Pierluigi, Corte di Cassazione
  • GERBINO Chiara, Corte di Cassazione
  • MARCON Lucia, Corte di Cassazione
  • RIZZO Aldo, Corte di Cassazione
  • SCARSELLA Cinzia, Corte di Cassazione
  • GALLO Anna Maria, Corte di Appello
  • BONITO Maura, Procura Generale presso la Corte di Appello
  • FELLI Fabiana, Procura Generale presso la Corte di Appello
  • GIANNERAMO Mariasilvia, Procura Generale presso la Corte di Appello
  • SARIGU Alessio, Procura Generale presso la Corte di Appello
  • BATTISTELLA Ilaria, Tribunale
  • CAPANNOLO Roberto, Tribunale
  • CASTAGNELLA Pietro, Tribunale
  • TIANO Michele, Tribunale
  • AVERSANO Claudia, Procura della Repubblica
  • BARILOTTI Giuliana, Procura della Repubblica
  • DI COSTANZO Ira Lorna, Procura della Repubblica
  • FOGOLA Anna, Procura della Repubblica

La dott.ssa Alessandra Celentano, responsabile dell’Ufficio Concorsi Magistrati, è nominata coordinatore della segreteria della predetta Commissione.

 

 

Decreto 26 febbraio 2019 - Diario prove scritte del concorso a 330 posti di magistrato ordinario indetto con D.M. 10 ottobre 2018

Le prove scritte del concorso avranno luogo in Roma, presso la Fiera Roma, Via Portuense n. 1645-1647, nei giorni 4, 5 e 7 giugno 2019, con ingresso dei candidati nelle sale di esame alle ore 8.00.

 

Avviso 16 novembre 2018

D.m 10 ottobre 2018 - Bando di concorso

(pubblicato nella G. U. n. 91 del 16 novembre 2018 - 4^ serie speciale - concorsi ed esami)