Concorsi

BANDO PER 11 POSTI DI MAGISTRATO ORDINARIO PROVINCIA DI BOLZANO

Considerazioni a margine delle prove scritte 7, 8, 9 novembre 2018

 

Civile

La traccia di civile su costo del credito e fenomeni usurati, con particolare riferimento all’usura sopravenuta, oltre ad essere stata ampiamente trattata nell’ambito di tutti i corsi sia del 2017 che del 2018  è stata oggetti di specifica trattazione, pochi giorni prima degli scritti, in occasione della lezione del 6 novembre 2018. Nel corso della lezione in particolare è stata spiegata la seguente traccia: Obbligazioni pecuniarie e regime degli interessi. Limiti all’autonomia negoziale (ed ampio spazio è stato dedicato al tema dell’usura e dell’usura sopravvenuta. Ai corsisti è stata distribuito uno schema riassuntivo (e fornito materiale giurisprudenziale e dottrinale specifico).

Anche le tracce non estratte sono state oggetto di approfondimento (sia quella su vincoli di destinazione ed esecuzione anticipata) sia quella su rimedi conservativi, rinegoziazioni e hardship. Fa piacere constatare che il 20 marzo 2017 è stata assegnata una traccia molto simile a quella uscita al concorso: Principio pacta sunt servanda e clausola rebus sic stantibus: la tutela della parta svantaggiata dalla sopravvenienza non prevista, con particolare riferimento ai rimedi conservativi.

Al tema della rinegoziazione e della clausole di hardship è peraltro dedicato un intero capitolo nella monografia sul contratto di R. Giovagnoli in corso di pubblicazione (si allega indice).

Si veda anche dispensa allegata, pag. 266, LA RINEGOZIAZIONE CONTRATTUALE NEL DIRITTO PRIVATO EUROPEO.

 

Penale

Una traccia molto simile a quella di diritto penale è stata assegnato nell’ambito del corso ordinario 2017 specificamente incentrata sui rapporti tra reati con finalità di terrorismo e libertà di manifestazione del pensiero. In particolare è stata assegnata la seguente traccia: La rilevanza penale delle condotte di istigazione, apologia e propaganda, con particolare riferimento a quelle connotate da finalità di terrorismo.  

Una fortunata coincidenza ha voluto che lo stesso argomento fosse trattato nell’ambito della lezione del 6 novembre 2018, al termine della quale è stata assegnata la seguente traccia. Principio di offensività e tecniche di anticipazione della tutela penale, con particolare riferimenti ai reati con finalità di terrorismo.

 

Amministrativo

Il tema dei rapporti tra aggiudicazione e contratto, anche con riferimento ai poteri officiosi del giudice e alle misure sanzionatorie è stata affrontato nell’ambito del corsi 2017 e 2018, nonché, con particolare riferimento ai poteri del giudice, nell’ambito dello “speciale” di diritto amministrativo.

 

indice_cap_5 manuale contratto (37.14 Kb)
dispensa corso mirato 3 ottobre 2017 civile (5.1 Mb)