Novità editoriali

MANUALE DI DIRITTO CIVILE

Roberto Giovagnoli

 

 

Autore: Roberto Giovagnoli

Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, vincitore di numerosi concorsi pubblici, fra cui Magistratura ordinaria, Procuratore dello Stato e Avvocato dello Stato. Docente di uno dei più prestigiosi corsi per la preparazione al concorso in magistratura.


Titolo: Manuale di diritto civile

Pagine: 1500 circa

Copertina: Cartonata

Editore: Itaedizioni

Uscita: novembre 2019

 

Differenze rispetto ai manuali classici

A differenza di un classico manuale (che è “costretto” ad esaminare ogni singolo istituto) il presente volume, rivolgendosi ad una platea di soggetti già laureati e in molti casi anche professionalmente impegnati, si concentra, selezionandoli, sugli istituti del diritto civile che hanno una maggiore rilevanza sul piano teorico e giurisprudenziale.

Mira ad approfondire i grandi temi del diritto civile contemporaneo, piuttosto che a fornire un quadro didascalico e necessariamente riduttivo di tutti gli istituti del diritto civile.

Riesce, quindi, a superare uno dei principali limiti di tutti i manuali oggi in commercio.

I manuali di diritto civile sono, rispetto alle esigenze di chi prepara i concorsi, da un lato troppo (perché alcuni temi sono certamente privi di rilevanza concorsuale), dall’altro lato, troppo poco (perché altri temi, meriterebbero, invece, una trattazione non meramente manualistica, ma più approfondita).

 

Si colloca in uno spazio intermedio tra il troppo e il troppo poco

Il Manuale di diritto civile si colloca in uno spazio intermedio. Non è né troppo (perché alcuni istituti sono volutamente omessi), né troppo poco, perché sugli istituti centrali, il volume è esaustivo e molto approfondito.

  

Struttura dellopera

È diviso in otto parti che corrispondono ai macrosettori del diritto civile: Persone; Famiglia; Successioni e Donazioni; Diritti reali e possesso; Contratto in generale; Singoli contratti; Obbligazioni; Responsabilità Civile.

Nell’ambito di ogni Parte sono affrontati, nei singoli capitoli, in maniera molto chiara e approfondita, i temi di stringente attualità.

 

Un compendio attualizzato e rivisitato di grandi opere monografiche: è come avere in un unico testo il meglio della civilistica italiana

È stato scritto prendendo spunto, per ogni istituto, dai più autorevoli contributi della dottrina civilistica contemporanea. È, quindi, il risultato di uno sforzo teso a compendiare in un volume unico una vasta gamma di contributi monografici di alto spessore teorico (evidenti sono i riferimenti ai grandi Maestri del diritto civile: Mengoni, Sacco, Galgano, Gazzoni, Gambaro, etc.).

L’idea alla base è che l’aspirante magistrato o il professionista non ha il tempo (e a volte le risorse) per approfondire alcuni argomenti su una pluralità di testi, spesso di carattere monografico. Il volume cerca allora di estrapolare dalle grandi opere monografiche della letteratura civilistica i passaggi essenziali, al fine di offrire una ricostruzione degli istituti sintetica, ma densa di approfondimenti teorici.

Inoltre, e questo è un grande valore aggiunto, le grandi opere del passato sono rivisitate e attualizzate alla luce dei contributi della giurisprudenza degli ultimi anni.

Per queste sue caratteristiche rappresenta un unicum nel mercato editoriale.


A chi si rivolge

È pensato in primo luogo per le esigenze di chi prepara il concorso in magistratura e l’esame di avvocato.

Ma è certamente un utile strumento per aspiranti notai, professionisti (avvocati, magistrati, notai) e, più in generale, per chiunque intenda porre mano ad uno studio serio e ragionato del diritto civile, in una prospettiva nuova.

Il testo è molto chiaro, scorrevole, lineare.

La veste grafica (con l’evidenziazione in neretto dei concetti chiave e una dettagliata sottoparagrafazione) è finalizzata ad agevolare la fruibilità.

 

scheda acquisto MANUALE CIVILE (297.41 Kb)
Manuale di diritto civile_Indice (539.84 Kb)
Manuale di diritto civile_estratto (349.63 Kb)
scheda acquisto 3 MANUALI DI GIOVA CORSISTI (168.16 Kb)