Obbligazioni e contratti

SULLE MODALITÀ DI PROPOSIZIONE DELL'ECCEZIONE DI PRESCRIZIONE DEL DIRITTO ALLA RIPETIZIONE DEGLI INTERESSI ANATOCISTICI

Cassazione civile Sez. I, 30 ottobre 2018, n. 26680 - Pres. De Chiara, Rel. Lamorgese

 

La prima sezione civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, ai fini della composizione di un rilevato contrasto sulle modalità di formulazione dell’eccezione di prescrizione sollevata dalla banca allorché il correntista domandi la restituzione di somme indebitamente versate, ed in particolare se l’eccezione di prescrizione, per essere validamente proposta, debba contenere anche l’allegazione delle singole rimesse aventi natura solutoria operate nel corso del rapporto. Sulle modalità di proposizione dell'eccezione di prescrizione del diritto alla ripetizione degli interessi anatocistici.

 

27680_Cass. civile 30 ottobre 2018 (407.92 Kb)