Concorsi

BANDO 350 POSTI DI MAGISTRATO ORDINARIO

Pubblicata la graduatoria di merito


Avviso 16 febbraio 2018 - Pubblicazione graduatoria

Ai sensi degli articoli 11 del decreto ministeriale 22 ottobre 2015, di indizione del bando di concorso, e 12, comma 2, della Legge 24 marzo 1958, n. 195, si avvisano i candidati che la graduatoria di merito è stata pubblicata nel Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 3 del 15 febbraio 2018. (vedi allegato a fondo pagina)




Avviso 28 marzo 2017

Si sono concluse le correzioni degli elaborati del concorso a 350 posti di magistrato ordinario, indetto con D.M. 22 ottobre 2015.

I candidati idonei sono 366 su 2895 partecipanti.

 

 

Avviso 13 luglio 2016 - Le tracce dei temi

 

5 luglio 2016 - DIRITTO CIVILE
Traccia estratta

La locazione finanziaria con particolare riguardo alla tutela dell’utilizzatore nei confronti del fornitore.
 
Tracce non estratte
- Premessi cenni sui criteri di imputazione del fatto illecito, tratti il candidato, in relazione al principio di precauzione, della responsabilità del produttore e dell’utilizzatore per i danni derivanti dall’uso di nuove tecnologie.


- L’apparenza nei rapporti giuridici tra privati, con particolare riferimento alla tutela del terzo acquirente di beni ereditari.
 
6 luglio 2016 - DIRITTO AMMINISTRATIVO
Traccia estratta

Il candidato si soffermi sulle sanzioni irrogate dalle autorità amministrative indipendenti e tratti, in particolare, della tutela procedimentale e processuale avverso quelle adottate dall’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato e dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa.


Tracce non estratte
-  L’esercizio del potere di riesame e i suoi limiti, con particolare riferimento alle ipotesi di autotutela doverosa.


- Le cause di nullità del provvedimento amministrativo e il relativo regime processuale, con particolare riferimento al riparto di giurisdizione e ai poteri del giudice.

8 luglio 2016 - DIRITTO PENALE
Traccia estratta

Premessi cenni sul concorso, ordinario e anomalo, di persone nel reato, nonché sull’aberratio ictus, si soffermi il candidato sul titolo di responsabilità del mandante del delitto nel caso di omicidio di persona diversa dalla vittima designata.


Tracce non estratte

- Illustrati i rapporti fra circostanze del reato ed elemento soggettivo, tratti il candidato della circostanza aggravante dell’aver agito con crudeltà verso le persone, valutandone la compatibilità con il dolo eventuale, il dolo d’impeto e il vizio parziale di mente, con particolare riguardo alla fattispecie di omicidio.


- Premessi cenni sul delinquente pericoloso nell’ordinamento penale, tratti il candidato della discrezionalità del giudice e dei suoi limiti nell’individuazione, applicazione, sostituzione e aggravamento delle misure di sicurezza personali, in particolare con riferimento al caso di infermità psichica sopravvenuta.

 

Avviso 11 luglio 2016 - I candidati che hanno portato a termine le tre prove sono 2895.

 

 

Decreto 17 giugno 2016 - Nomina della commissione concorso a 350 posti di magistrato ordinario indetto con d.m. 22 ottobre 2015 

  

 

Decreto 18 febbraio 2016 - Concorso, per esami, a 350 posti di magistrato ordinario - Diario prove scritte (pubblicato nella G.U. n. 22 del 18 marzo 2016 – 4a serie speciale)

  

 

Decreto 22 ottobre 2015 - Concorso, per esami, a 350 posti di Magistrato Ordinario

(pubblicato nella G.U. n. 90 del 20 novembre 2015 - 4a serie speciale - concorsi)

 

graduatoria concorso 350 posti (696.94 Kb)